Debole il mercato americano

(Teleborsa) – Il listino USA continua la seduta poco sotto la parità, con il Dow Jones che lima lo 0,59%; sulla stessa linea, l’S&P-500 ha un andamento depresso e scambia sotto i livelli della vigilia a 3.446 punti.

Sotto la parità il Nasdaq 100, che mostra un calo dello 0,37%; con analoga direzione, leggermente negativo l’S&P 100 (-0,33%).

Andamento negativo negli States su tutti i comparti dell’S&P 500. Tra i peggiori della lista dell’S&P 500, in maggior calo i comparti energia (-0,93%) e informatica (-0,54%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, United Health (+1,07%), Procter & Gamble (+0,79%), Pfizer (+0,73%) e Walgreens Boots Alliance (+0,68%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Intel, che ottiene -10,87%.

Pessima performance per American Express, che registra un ribasso del 3,87%.

Sessione nera per Exxon Mobil, che lascia sul tappeto una perdita del 2,08%.

Sotto pressione Chevron, che accusa un calo dell’1,34%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Mattel (+12,46%), Xilinx (+2,80%), Altera (+2,02%) e Dollar Tree (+1,92%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Intel, che ottiene -10,87%.

In caduta libera American Airlines, che affonda del 5,06%.

Pesante Citrix Systems, che segna una discesa di ben -3,69 punti percentuali.

Seduta drammatica per Western Digital, che crolla del 2,79%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Debole il mercato americano