De Micheli: presto emendamento per posticipare multe seggiolini antiabbandono

Il Governo rassicura i genitori: multe rinviate e contributo per l'acquisto (retroattivo) in arrivo

La Ministra delle Infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, in una nota video sul suo profilo Facebook, definisce “sacrosanta e di civiltà” la legge sull’obbligo di installazione dei dispositivi anti abbandono.

“È una legge anzitutto di civiltà, voluta e approvata da tutti i partiti per evitare che accadano tragedie simili a quelle avvenute in passato – afferma il Ministro -. Mi indignano le accuse che bollano come ulteriore tassa sulle famiglie questa norma e trovo vergognoso strumentalizzare la vita dei nostri figli a fini politici. Questa legge dovrebbe costituire soltanto una conquista per tutti e non un motivo di polemica”.

“Mi preme rassicurare le mamme e le famiglie sull’urgenza di questo dispositivo e sulle multe per chi non è ancora dotato di questo strumento: il ministero che rappresento – ha riferito il ministro De Micheli – è qui per tutti i chiarimenti e c’è la disponibilità del governo e dell’intera maggioranza a intervenire per posticipare l’applicazione delle sanzioni attraverso un emendamento. Inoltre, sarà presto possibile ottenere il rimborso di 30 euro per la spesa sostenuta, pertanto è bene conservare le ricevute di acquisto.

Le sanzioni verranno rinviate anche per un altro importante dato di fatto: i dispositivi sul mercato sono troppo pochi, sia nei negozi fisici che in quelli online. Le multe, che arrivano fino a 300 euro (più 5 punti decurtati dalla patente), si stoppano.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

De Micheli: presto emendamento per posticipare multe seggiolini a...