De Micheli nomina commissario straordinario del Mare Adriatico Orientale

(Teleborsa) – La Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli ha nominato l’attuale segretario generale, Mario Sommariva, Commissario straordinario del Mare Adriatico Orientale. L’incarico, formalizzato nella serata di ieri con la firma del decreto, vuole assicurare continuità all’azione amministrativa dell’Autorità ed impedire stasi connesse alla decadenza degli organi ordinari.

La nomina si è resa necessaria dopo che l’Autorità nazionale anti-corruzione, ha dichiarato l’inconferibilità dell’incarico di D’Agostino ai vertici del Porto di Trieste, in riferimento al suo ruolo di Presidente di Trieste Terminal Passeggeri, società che gestisce l’attività turistica e crocieristica, detenuta per il 40 per cento dall’Autorità Portuale stessa, detenuto dal 2015 e giudicato incompatibile con la nomina del 2016.

La Ministra De Micheli, in ogni caso, conferma la propria stima nell’operato del Presidente Zeno D’Agostino e lavora ad una rapida risoluzione della vicenda nell’interesse della portualità nazionale e della realtà triestina.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti precisa che non ricorrerà al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio contro la pronuncia dell’Anac sulla decadenza del Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale. Non lo farà in primo luogo perché non legittimato a ricorrere in quanto non destinatario del provvedimento.

Il ricorso sarà presentato dal diretto interessato, Zeno D ‘Agostino, già nella giornata di lunedì 8 giugno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

De Micheli nomina commissario straordinario del Mare Adriatico Orienta...