De Luca chiede lockdown nazionale: “Basta mezze misure”

(Teleborsa) – Non c’è più tempo. Nel giorno in cui in Campania si registrano, purtroppo, numeri record (oltre 2000 contagi in 24 ore), il Presidente De Luca annuncia in diretta Facebook che procederà “verso la chiusura totale”, ad eccezione delle attività essenziali. Decisione che il Governatore accompagna alla richiesta a Roma di fare altrettanto su tutto il territorio nazionale.

“E’ indispensabile decidere subito il lockdown”, dice sottolineando che “la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo“. “I dati attuali sul contagio rendono inefficace ogni tipo di provvedimento parziale. È necessario chiudere tutto, fatte salve le categorie che producono e movimentano beni essenziali (industria, agricoltura, edilizia, agro-alimentare, trasporti). E’ indispensabile bloccare la mobilità tra regioni e intercomunale. Non si vede francamente quale efficacia possano avere in questo contesto misure limitate. In ogni caso la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo“.

Intanto, dopo il coprifuoco deciso da Campania, Lombardia e Lazio potrebbe arrivare il primo lockdown regionale Covid, quello della Sardegna. Col passare delle ore, da Nord a Sud si moltiplicano le ordinanze per arginare il contagio, non solo da parte dei presidenti di Regioni ma anche dai sindaci delle grandi città, ognuno con la propria ricetta. E per le tre Regioni che hanno deciso di adottare il coprifuoco il Viminale ha già predisposto un’unica autocertificazione che dovranno esibire i cittadini per gli spostamenti dovuti “a necessità”.

Il presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì ha firmato l’ordinanza che sancisce, per 15 giorni, a partire da lunedì e fino al 13 novembre, la sospensione delle attività scolastiche per le scuole medie e superiori, e il “coprifuoco” dalla mezzanotte alle 5 in tutta la regione per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

De Luca chiede lockdown nazionale: “Basta mezze misure”