De’ Longhi prosegue il riacquisto di azioni proprie

(Teleborsa) – Con riferimento ai riacquisti di azioni proprie avviati in data 16 marzo 2020 aventi a oggetto un massimo di 3.000.000 azioni ordinarie, nei termini autorizzati dall’Assemblea degli Azionisti del 30 aprile 2019, De’ Longhi comunica di aver acquistato nel periodo compreso tra il 23 ed il 27 marzo 2020, complessive 168.126 azioni proprie (corrispondenti allo 0,112 % del numero complessivo di azioni ordinarie), al prezzo medio ponderato di 15,8004 euro per un controvalore titoli complessivo pari a 2.656.458,98 euro.

A seguito delle operazioni compiute nell’ambito dello share buy-back, al 27 marzo, la Società detiene 289.082 azioni proprie, corrispondenti allo 0,193% del numero complessivo di azioni ordinarie.

A Piazza Affari, nel frattempo, De’ Longhi registra una flessione dell’1,26% e si attesta a 15,64 euro.

(Foto: © Simona Flamigni | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

De’ Longhi prosegue il riacquisto di azioni proprie