De’ Longhi, guidance 2021 rivista al rialzo dopo primo trimestre record

(Teleborsa) – De’ Longhi ha registrato ricavi netti pari a 625,7 milioni di euro nel primo trimestre dell’anno, in crescita del 59,1% (+64,7% a cambi costanti) a perimetro costante (escludendo la neo-acquisita Capital Brands). L’EBITDA adjusted è stato pari a 117,4 milioni di euro, in crescita del 178,8% e pari al 18,8% dei ricavi. “In questo inizio d’anno la domanda dei consumatori è stata il principale motore di spinta della performance del gruppo, rinforzata dai lanci dei nuovi prodotti avvenuti nello scorso semestre e sostenuta da una più elevata spesa in attività di comunicazione e marketing”, ha sottolineato la società.

“I segnali che ci pervengono dai mercati in queste prime settimane del secondo trimestre lasciano ragionevolmente prevedere un andamento delle vendite nei restanti mesi dell’anno molto robusto e più sostenuto di quanto inizialmente atteso – ha commentato l’amministratore delegato Massimo Garavaglia – alla luce di ciò pertanto rivediamo al rialzo la nostra guidance per il corrente anno e per il nuovo perimetro inclusivo di Capital Brands, di crescita a cambi costanti dei ricavi ad un tasso compreso tra il 28% e il 33% (ovvero nell’intervallo 18% – 22% a parità di perimetro) e di un Ebitda adjusted in linea con il 2020 in percentuale sui ricavi”.
La posizione finanziaria netta al 31 marzo 2021 si è attestata a 318,2 milioni di euro, con una generazione di cassa netta nel trimestre pari a 86,2 milioni, dopo investimenti per 19,8 milioni. Rispetto alla stessa data del 2020, la posizione finanziaria netta si è ridotta di 16,8 milioni. Tuttavia – sottolinea De’ Longhi – “il flusso di cassa prima dei dividendi e delle acquisizioni è stato pari a 393,3 milioni, permettendo quindi di coprire quasi interamente sia l’acquisizione di Capital Brands Holdings (€ 329,3 milioni) sia la distribuzione di dividendi per 80,8 milioni”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

De’ Longhi, guidance 2021 rivista al rialzo dopo primo trimestre...