De’ Longhi, finalizzato l’accordo per rilevare il controllo totale di Eversys

(Teleborsa) – Dopo il via libera degli organi Antitrust e il verificarsi delle condizioni sospensive, De’ Longhi ha finalizzato l’accordo per rilevare il controllo totale del gruppo svizzero Eversys. L’operazione – come annunciato a fine marzo – si sostanzia nell’acquisizione del restante 60% di partecipazione in Eversys, che va a sommarsi al 40% acquisito da De’ Longhi nel giugno 2017.

L’importo previsto per il 60% di partecipazione è pari a circa 110 milioni di franchi svizzeri (100 milioni di euro), che porta il valore totale dell’acquisizione del 100% del gruppo 150 milioni di franchi svizzeri (oltre 136 milioni di euro). Il gruppo Eversys, fondato nel 2009, è attivo nella progettazione e commercializzazione di macchine professionali per il caffè espresso, con un focus specifico sui modelli superautomatici.

Eversys, che nel 2016 dichiarava vendite per 17 milioni di CHF , ha conseguito nel 2020 ricavi consolidati per 65 milioni di CHF, con un EBITDA adjusted pari a 12 milioni di CHF. Nel corso del 2020, inoltre, Eversys ha inaugurato in Svizzera un nuovo stabilimento produttivo all’avanguardia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

De’ Longhi, finalizzato l’accordo per rilevare il controll...