De’ Longhi avvia il riacquisto di azioni proprie

(Teleborsa) – De’ Longhi annuncia l’avvio di un riacquisto di azioni proprie (share buyback) nei termini autorizzati dall’Assemblea Ordinaria degli Azionisti del 30 aprile 2019 e in linea con quanto comunicato al mercato in data 14 marzo 2019.

Il contratto prevede il riacquisto di azioni ordinarie De’ Longhi per un numero massimo di azioni pari a n. 3.000.000, a partire dal 16 marzo 2020 e fino al 16 dicembre 2020.

Alla data odierna, la Società non detiene direttamente azioni proprie e neppure per il tramite di società controllate, fiduciarie o per interposte persone.

Nel fattempo sul listino milanese, rialzo per la società, che passa di mano in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 2,49%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

De’ Longhi avvia il riacquisto di azioni proprie