Dazi, Trump firma le esenzioni. Unione Europea salva (per ora)

(Teleborsa) – E’ ufficiale: Argentina, Australia, Brasile, Canada, Messico, Unione Europea e Corea del Sud saranno esenti dai dazisu alluminio e acciaio voluti da Donald Trump.

Il Presidente degli Stati Uniti ha infatti approvato formalmente il provvedimento di esclusione temporanea dalla misura. Fino al prossimo 1° maggio ai prodotti importati dai suddetti Paesi e dall’UE non saranno applicate tariffe.

La Casa Bianca deciderà nei giorni a venire se e a quali Nazioni estendere le esenzioni in base ai negoziati con i diretti interessati.

I dazi riguarderanno invece tre dei maggiori esportatori di alluminio: Cina, Giappone e Russia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dazi, Trump firma le esenzioni. Unione Europea salva (per ora)