Dazi, Trump annuncia una nuova mossa contro la Cina

(Teleborsa) – Le mosse sulla scacchiera della guerra commerciale tra USA e Cina si susseguono senza sosta.

Il presidente americano, Donald Trump, ha deciso di infliggere nuovi dazi su 1.300 beni cinesi dopo la scelta di Pechino di imporre a sua volta imposte alle importazioni su 128 prodotti a stelle e strisce. L’ufficio di rappresentanza del Commercio USA  ha proposto una nuova lista di beni, soprattutto tecnologici, da sottoporre a dazi doganali del 25%, per un valore totale di 50 miliardi di dollari, che si vanno ad aggiungere ai primi 60 miliardi di dollari decisi nell’ultima settimana di marzo. La decisione, tuttavia, non è ancora finale. Sono aperti negoziati fino alla fine di maggio. 

Immediata la condanna della Cina. Il ministero del Commercio cinese “condanna con forza e si oppone fermamente” ai nuovi dazi USA, minacciando: “prepareremo misure uguali per i prodotti americani sulla stessa scala”.

Dazi, Trump annuncia una nuova mossa contro la Cina