Dazi, negoziati USA-Cina registrano “significativi” progressi

(Teleborsa) – Le trattative USA-Cina per l’abbattimento dei dazi proseguono e registrano una serie di progressi, per rendere operativo l’accordo commerciale sulla Fase 1 siglato dai due leader Trump e Xi lo scorso 15 gennaio.

Lo hanno annunciato il Segretario al Tesoro americano Steve Mnuchin ed il rappresentante al commercio Robert Lighthizer, dopo un colloquio telefonico con il vicepremier cinese Liu He.

“Le parti – spiega una nota dell’Office of the U.S. Trade Representative – hanno preso in considerazione le misure che la Cina ha intrapreso per attuare i cambiamenti strutturali richiesti dall’accordo, che garantiranno una maggiore protezione dei diritti di proprietà intellettuale, rimuoveranno gli ostacoli alle aziende americane nei settori dei servizi finanziari e dell’agricoltura ed elimineranno il trasferimento forzato di tecnologia”.

“Entrambe le parti vedono dei progressi e sono impegnate a prendere le misure necessarie per assicurare il successo dell’accordo commerciale”, affermano i due responsabili al commercio, aggiungendo che USA e Cina si sono accordate per un “significativo” aumento degli acquisti di prodotti americani da parte cinese e sulle future azioni per l’attuazione dell’accordo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dazi, negoziati USA-Cina registrano “significativi” progre...