Dazi, delegazione USA vola in Cina per trovare un accordo

(Teleborsa) – Trovare un accordo sui dazi per scongiurare una possibile guerra commerciale tra superpotenze economiche.

E’ questo lo scopo degli incontri che si terranno domani e dopodomani (3 e 4 maggio) a Pechino tra il gruppo di negoziatori dell’Amministrazione Trump e i rappresentati del governo cinese.

La delegazione statunitense è composta dal Capo dei consiglieri economici del Presidente americano, Larry Kudlow, dal Segretario al Commercio, Wilbur Ross, dal Segretario al Tesoro, Steven Mnuchin e dal rappresentare del commercio USA, Robert Lighthizer.

Si incontreranno con il vice premier cinese, Liu He.

Come noto, Trump ha minacciato dazi per un valore di 150 miliardi di dollari su oltre mille prodotti cinesi che, secondo l’inquilino della Casa Bianca, violerebbero i brevetti americani.

La Cina ha risposto con tariffe dello stesso valore su prodotti americani tra cui i semi di soia, di cui la Cina è il principale importatore.

Dazi, delegazione USA vola in Cina per trovare un accordo