Dazi, Cina si prepara a rispondere agli USA

(Teleborsa) – Cina sul piede di guerra contro i dazi USA. Il Paese starebbe programmando contromisure per rispondere alla guerra commerciale scatenata da Donald Trump. Lo riporta il Wall Street Journal.

“La Cina non vuole combattere una guerra commerciale con nessuno”, ha dichiarato la portavoce del Ministero degli Esteri di Pechino, Hua Chunying, ribadendo la posizione la scorsa settimana da Zhong Shan

Il Ministro del Commercio cinese aveva detto: “Non ci sono vincitori in una guerra commerciale che porterebbe a disastri ai nostri due Paesi e al resto del mondo”. Secondo il Wall Street JournalHua Chunying avrebbe riposto: “Se ci sono forze che ci costringono a combatterne una, non saremo spaventati, né ci nasconderemo”.

Le ultime decisioni di Trump hanno scatenato non pochi dissapori: dal responsabile commerciale dell’UE, Cecilia Malmstrom che ha fatto appello agli USA affinchè escludano l’UE dalla politica dei dazi e presto si recherà a in missione a Washington per strappare agli States un’esenzione.Il Cancelliere tedesco Angela Merkel che si è detta preoccupata per il rialzo delle imposte su alcuni prodotti. Anche il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire, non ha fatto mistero che “una guerra commerciale farebbe solo perdenti”. Anche il G20 è sceso in campo cercando soluzioni per evitare una guerra commerciale.

Dazi, Cina si prepara a rispondere agli USA