Datalogic affonda su profit taking e downgrade

(Teleborsa) – In forte ribasso Datalogic, che mostra un calo del 6,61% nonostante la società abbia annunciato, prima dell’avvio del mercato, risultati 2017 in crescita, fornendo anche prospettive positive per l’anno in corso.

Sulle azioni pesano prese di beneficio dopo i recenti guadagni (nella sola seduta di ieri ha portato a casa un +4,3%), ma anche un downgrade giunto da Kepler Cheuvreux. Gli analisti hanno portato il giudizio a “hold” da un precedente “buy” con target price confermato a 34 euro.

La tendenza ad una settimana di Datalogic è più fiacca rispetto all’andamento del FTSE Italia Star. Tale cedimento potrebbe innescare opportunità di vendita del titolo da parte del mercato.

Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 31,42 Euro, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 29,42. L’equilibrata forza rialzista di Datalogic è supportata dall’incrocio al rialzo della media mobile a 5 giorni sulla media mobile a 34 giorni. Per le implicazioni tecniche assunte dovremmo assistere ad una continuazione della fase rialzista verso quota 33,42.

Datalogic affonda su profit taking e downgrade