Danimarca, la Banca Centrale lascia i tassi fermi

(Teleborsa) – Le autorità di politica monetaria della Danimarca non si adeguano alla “vicina” Banca Centrale Europea.

Oggi l’Istituto Centrale danese ha optato per il nulla di fatto in materia di tassi di interesse, che restano tutti a zero ad eccezione di quello sui depositi che è stato tagliato al -0,75% a febbraio.

Questa decisione si discosta da quella adottata oggi dalla BCE, che invece ha tagliato ancora il tasso sui depositi al -0,30%. Di solito la Danmarks Nationalbank segue l’Eurotower.

Danimarca, la Banca Centrale lascia i tassi fermi