Danimarca: Arriva vince l’appalto per la gestione della rete ferroviaria

(Teleborsa) – Arriva ottiene per la terza volta consecutiva il contratto per la gestione della rete ferroviaria danese. Il contratto, che inizierà nel 2020 e durerà fino al 2028, prevede la gestione di otto linee ferroviarie. Una novità di questo contratto è l’affidamento ad Arriva anche delle due linee ferroviarie fino ad ora gestite da DSB, la compagnia ferroviaria statale danese.

“Arriva è soddisfatta di aver mantenuto questo contratto che testimonia l’attenzione e la dedizione del nostro team nel fornire miglioramenti alla qualità del servizio che forniamo ai nostri passeggeri, garantendo al contempo risparmi per il nostro cliente.” Ha dichiarato il CEO di Arriva Group, Manfred Rudhart.

Il CEO di Arriva Denmark, Nikolaj Wendelboe, ha aggiunto:

“Un ingrediente chiave per il nostro successo è stata la nostra capacità di offrire una soluzione conveniente per il nostro cliente. In tutto il contratto in corso, Arriva ha costantemente garantito una buona puntualità, un’elevata soddisfazione del cliente e un eccellente servizio clienti”.

Arriva, nei suoi 15 anni di gestione dei servizi ferroviari in Danimarca ha collezionato un record di successi, con una media del 99,2% di treni puntuali. Il contratto ha anche portato a notevoli risparmi per il governo danese. Durante il primo periodo contrattuale (2003-2010), si stima che Arriva abbia fatto risparmiare al governo 40,2 milioni e si prevede che il secondo periodo contrattuale (2010-2020) comporterà ulteriori risparmi.

Danimarca: Arriva vince l’appalto per la gestione della rete fe...