d’Amico punta sul mercato delle navi cisterna. Arriva un upgrade

Prepotente rialzo per d’Amico, che mostra una salita bruciante del 3,42% sui valori precedenti.

Ieri il gruppo ha annunciato un nuovo contratto per la costruzione e la vendita di due navi cisterna, per un investimento di circa 44 milioni di dollari. La consegna è prevista nel corso del secondo e terzo trimestre del 2018.

L’amministratore delegato di d’Amico International Shipping, Marco Fiori, ha confermato la sua view “estremamente positiva” sui fondamentali del mercato delle navi cisterna, grazie anche alla “costante espansione della domanda tonnellaggio/miglia”, a seguito della “concentrazione della capacità di raffinazione mondiale negli USA e nel Medio e Lontano Oriente”.

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del FTSE Italia Star. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a D’Amico rispetto all’indice di riferimento.

Oggi il titolo beneficia della promozione giunta da Kepler Cheuvreux:gli analisti hanno alzato il target price di d’Amico a 1 euro da 0,9 euro, rispetto ai 0,74 euro delle attuali quotazioni, e hanno confermato il giudizio “buy”.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

d’Amico punta sul mercato delle navi cisterna. Arriva un upgrade