Dalla Regione Sicilia 18 milioni per il co-marketing di Trapani e Comiso

(Teleborsa) – Diciotto milioni di euro stanziati dalla Regione Sicilia nel triennio 2017-2019 per garantire la funzionalità degli aeroporti di Trapani e Comiso e avviare le nuove gare di co-marketing, che serviranno a sostenere il ruolo delle compagnie aeree lowcost nel trasporto incoming dei flussi turistici oltre che garantire la mobilità dei residenti nei territori di riferimento dei due scali.

La conferma si è avuta nel corso dell’audizione sostenuta dall’assessore Sandro Pappalardo alla commissione Ambiente all’Ars.

Com’è noto, la gara indetta da Airgest per lo scalo trapanese è stata annullata dal TAR, su ricorso di Alitalia. Entro un paio di settimane, espletati alcuni passaggi amministrativi obbligatori, dovrebbe essere indetta la nuova gara. Dei 18 milioni stanziati dalla Regione Sicilia, il 73% andrà a Trapani, il restante 27% a Comiso. Somme divise in maniera proporzionale ai flussi turistici e calcolate su base annua.

Dalla Regione Sicilia 18 milioni per il co-marketing di Trapani e Comiso
Dalla Regione Sicilia 18 milioni per il co-marketing di Trapani e ...