Dal Tar stop supermulte a Ryanair e Wizzair

(Teleborsa) – Il Tar di Roma ha sospeso il provvedimento che aveva comminato alle compagnie aeree Ryanair e Wizzair multe rispettivamente da 3 e 1 milione di euro in relazioni alle modifiche tariffarie introdotte con le nuove regole sul trasporto del bagaglio a mano grande, il cosiddetto trolley a portare in cabina. Secondo l’Antitrust, il supplemento richiesto al passeggero per portare a bordo il trolley costituiva «una pratica commerciale scorretta in quanto ingannerebbe il consumatore sull’effettivo prezzo del biglietto, non includendo più nella tariffa base il “bagaglio a mano grande”».

Il Tar ha ritenuto che «nel bilanciamento degli interessi da valutare nelle more della discussione del merito» sia da ritenere «prevalente allo stato quello a mantenere la “res adhuc integra”, potendo il ritorno alla “vecchia policy” seguito da un eventuale accoglimento del gravame nel merito, con conseguente reintroduzione di quella “nuova”, creare disorientamento negli stessi consumatori».

In definitiva, il Tar ha ritenuto sussistenti i presupposti richiesti dalla legge «per disporre la sospensione cautelare del provvedimento sanzionatorio impugnato con i secondi ai motivi aggiunti, nella more della trattazione del merito che risulta già fissata alla data del 2 ottobre 2019».

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dal Tar stop supermulte a Ryanair e Wizzair