Daimler, sarà Bernd Pischetsrieder il nuovo chairman

(Teleborsa) – Sarà Bernd Pischetsrieder il nuovo chairman della casa automobilistica tedesca Daimler quando il 31 marzo 2021 il mandato dell’attuale presidente Manfred Bischoff terminerà, secondo quanto annunciato dalla società alla fine dell’odierna riunione del board.

Pischetsrieder è stato amministratore delegato del gruppo Volkswagen, di BMW e SEAT, ed è stato scelto dopo che l’ex amministratore delegato Dieter Zetsche ha ritirato la sua candidatura per l’incarico. “Bernd Pischetsrieder è uno degli esperti del settore automotive più riconosciuti a livello internazionale – ha commentato Manfred Bischoff – La sua competenza e la sua vasta esperienza sono di fondamentale importanza per Daimler. È stato strettamente coinvolto nelle decisioni di digitalizzare ed elettrificare il Gruppo e quindi rifocalizzare il portafoglio prodotti. Lo stimo molto, sia personalmente che professionalmente, e non vedo l’ora che diventi il mio successore”.

Quella di Pischetsrieder non è l’unica nuova nomina in casa Daimler, visto che anche Petraea Heynike e Jürgen Hambrecht usciranno dal board il 31 marzo. La casa tedesca ha infatti annunciato l’entrata, alla stessa data, di Elizabeth Centoni, Ben van Beurden e Martin Brudermueller nel board. Elizabeth Centoni è Senior Vice President Cisco Strategy and Emerging Technology, Ben van Beurden è il CEO di Royal Dutch Shell dal 2014, mentre Martin Brudermüller è presidente del consiglio di amministrazione e CTO di BASF dal 2018.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Daimler, sarà Bernd Pischetsrieder il nuovo chairman