Da ENAC lo stop ai velivoli ONG

(Teleborsa) – Velivoli da diporto sportivo. Così sono classificati il Moonbird Cirrus Sr22 e il Colibrì Mcr-4S a elica, a cui l’ENAC, applicando il regolamento che impedisce l’impiego in alto mare di aeromobili in assenza di certificazione e rispondenza agli standard di sicurezza, ha vietato di decollare dal territorio italiano per spingersi in pieno Mediterraneo.
Si tratta di due aerei, impiegati rispettivamente dalla non profit svizzera Humanitarian Pilote Initiative, che opera in collaborazione con la ong tedesca Sea-Watch e dai Pilotes Volontaires francesi. Nel primo semestre dell’anno sono decollati da Lampedusa per attività di ricognizione che porta all’avvistamento di eventuali natanti con a bordo migranti. Da un mese a questa parte le operazioni non possono essere condotte da aeroporti italiani.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Da ENAC lo stop ai velivoli ONG