Cyber security, Leonardo partner principale di “Cybertech Europe” il 26 e 27 settembre a Roma

(Teleborsa) – Per due giorni Roma sarà, ancora una volta, la capitale del dibattito internazionale sulla cyber security con Leonardo partner principale di “Cybertech Europe”. 

L’appuntamento del 26 e 27 settembre, per il secondo anno consecutivo in Italia, vedrà la partecipazione di rappresentanti di istituzioni nazionali e internazionali e delle maggiori aziende del settore.

Nel nuovo spazio congressi “La Nuvola” si avvicenderanno personalità di spicco del panorama industriale, scientifico e politico in un confronto su rischi, strategie e soluzioni nel contesto di una società sempre più interconnessa e digitalizzata.

In apertura interverranno l’Amministratore Delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, il Ministro della Difesa italiana, Sen. Roberta Pinotti, il Vice Direttore del Cyber & Government Security Cabinet Office del Regno Unito, Mark Sayers, e, in rappresentanza della DG Home della Commissione Europea, Graham Willmot, responsabile dell’unità Cybercrimine.

La due giorni, che si articolerà in panel e workshop per addetti ai lavori, si inquadra in un momento storico in cui le offensive cyber sono sempre più frequenti, globali, aggressive e differenziate. Stime di mercato valutano che l’80% delle imprese europee siano colpite da attacchi cyber e in 8.000 miliardi di dollari l’impatto su scala mondiale della minaccia cibernetica nei prossimi 5 anni, da qui la necessità di aumentare la cooperazione internazionale per creare un fronte comune di difesa. Dal più recente ransomware – cresciuto nel 2016 del 300% – ad attacchi cyber che hanno paralizzato ospedali, banche reti elettriche, fino alla perdita di informazioni preziose per istituzioni, governi e imprese piccole e grandi.

Cyber security, Leonardo partner principale di “Cybertech Europe...