Crollo Genova, Salvini: revoca resta anche se Autostrade farà la sua parte

(Teleborsa) – “L’atteggiamento del governo sarà rigoroso”, ribadisce il vicepremier Matteo Salvini in merito al crollo del ponte Morandi di Genova. In un’intervista a Tgcom 24, il ministro dell’Interno ha chiarito che la revoca della concessione resta anche se Autostrade farà la sua parte. “Non siamo al mercato”, “non siamo lì a contrattare a fronte di questa tragedia”, in particolare “non cerco vendetta”. Anche se Autostrade “facesse quello che ha detto di fare, farebbe il minimo del dovuto per risarcire in minima gli italiani”, ha aggiunto Salvini.

Dello stesso avviso l’altro vicepremier, Luigi Di Maio. “Lo dico chiaramente, c’è una volontà politica certa: vogliamo revocare le concessione ad Autostrade per l’Italia. Non si può continuare a far finta che nulla sia accaduto. Questa gente continua a far pagare il pedaggio senza
portare manutenzione ordinaria e straordinaria ed è ora di dire basta!”, ha ribadito il ministro del Lavoro e dello Sviluppo.

Intanto si continua a parlare della possibile rottura di uno strallo tra le cause della tragedia. “E’ un’ipotesi di lavoro seria”, ha affermato Antonio Brencich, docente dell’università di Genova e membro della commissione dei Trasporti e delle Infrastrutture che deve accertare le cause del crollo, rispondendo ai giornalisti a Genova dopo aver fatto un breve sopralluogo nella zona del ponte crollato.

Sono passati tre giorni dal crollo del ponte Morandi a Genova ed ancora si continua a scavare sotto le macerie mentre si affievoliscono le speranze di trovare altri superstiti. Mancano all’appello circa una ventina di persone. Finora il bilancio ufficiale è di 38 morti, tra i quali 3 bambini. Una decina, invece, i feriti ricoverati in ospedale.

SABATO I FUNERALI DI STATO

Si svolgeranno sabato 18 Agosto, alle ore 11, i funerali delle vittime causate dal crollo del viadotto autostradale Morandi. La funzione si terrà alla Fiera di Genova nel padiglione Jean Nouvel. I funerali saranno celebrati dall’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco.

Crollo Genova, Salvini: revoca resta anche se Autostrade farà la sua&...