Crollano US Steel e Nucor dopo downgrade di Goldman Sachs

(Teleborsa) – I titoli di United States Steel e Nucor, colossi statunitensi del settore dell’acciaio, stanno perdendo terreno a Wall Street dopo che Goldman Sachs li ha declassati. Gli analisti della banca USA hanno scritto di aspettarsi che il prezzo dell’acciaio diminuirà drasticamente dai suoi livelli anormalmente elevati all’inizio del prossimo anno.

Affonda United States Steel con i prezzi allineati a 20,83 per una discesa del 7,20%. Le maggiori attese vedono un’estensione del ribasso verso l’area di supporto stimata a 20,24 e successiva a quota 19,65. Resistenza a 21,61.

In netto calo Nucor con i prezzi allineati a 96,12 per una discesa del 2,61%. Le maggiori attese vedono un’estensione del ribasso verso l’area di supporto stimata a 94,37 e successiva a quota 92,61. Resistenza a 97,59.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Crollano US Steel e Nucor dopo downgrade di Goldman Sachs