Crollano Cairo e RCS dopo decisione lodo Solferino-Blackstone

(Teleborsa) –

A picco Cairo Communication, che presenta un pessimo –7,94%. In grande ribasso anche RCS, che passa di mano con un calo dell’8,81%. Le due società che fanno capo a Urbano Cairo accusano la decisione del lodo arbitrale che ha rigettato tutte le richieste di RCS nei confronti del fondo statunitense Blackstone, il quale non dovrà versare alcun indennizzo al gruppo editoriale in relazione alla vendita nel 2013 dell’immobile di via Solferino, sede storica del Corriere della Sera.

“Sia pure in un contesto non privo di alcune ambiguità e incertezze, non sono emerse sufficientemente univoche da far ritenere provato che, quando fu stipulato il contratto del quale si discute, RCS si trovasse un una situazione di difficoltà economica o finanziaria tale da incidere significativamente sulla sua capacità di autoderterminasi e, pertanto, da integrare il requisito necessario per configurare il reato di usura”, è stato scritto nel dispositivo.

Dopo la decisione della camera arbitrale milanese, Cairo rischia che la causa giudiziaria promossa da Blackstone a New York gli costi fino a 600 milioni di euro: il procedimento, che era stato fermato in attesa del lodo arbitrale, potrà ora ripartire.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Crollano Cairo e RCS dopo decisione lodo Solferino-Blackstone