Crolla United Airlines dopo perdita più ampia del previsto in primo trimestre

(Teleborsa) – Grande ribasso a Wall Street per United Airlines Holdings, che perde il 6,16% e scambia a 51,6, dopo che ieri sera ha riportato una perdita più ampia del previsto nel primo trimestre del 2021 e la quinta trimestrale in rosso consecutiva.

La società ha registrato una perdita netta di 1,36 miliardi di dollari su 3,22 miliardi di dollari di entrate (in diminuzione del 60% sui ricavi da quasi 8 miliardi nel primo trimestre 2020). La perdita per azione rettificata è stata di 7,50 dollari, rispetto ai 7,08 per azione previsti dagli analisti.

United ha detto che prevede di tornare alla redditività entro la fine dell’anno grazie al progredire delle vaccinazioni Covid e all’allentamento delle restrizioni ai viaggi da parte dei governi. Attesa per il resto della seduta un’estensione della fase ribassista con area di supporto vista a 50,76 e successiva 49,91. Resistenza a 53,12.

(Foto: Nel Botha / Pixabay )

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Crolla United Airlines dopo perdita più ampia del previsto in primo t...