Crisi di Governo, gli effetti di Salvini Premier sull’economia italiana

Crisi di Governo, parlano gli analisi: cosa succederà se, in caso di elezioni anticipate, Salvini ottenesse la maggioranza

In questi giorni non si fa altro che discutere di elezioni anticipate e crisi di Governo. Tutto nelle prossime settimane potrebbe cambiare e questo, inevitabilmente, finirà con l’avere degli effetti sull’economia del Paese.

Uno dei protagonisti indiscussi della scena politica di questo periodo è sicuramente Matteo Salvini. Il Leader della Lega, dopo aver aperto la crisi e presentato la mozione di sfiducia al Governo Conte, si è detto deciso ad andare fino in fondo. Il suo obiettivo è quello di andare il prima possibile alle elezioni, dando ai cittadini la possibilità di scegliere dei nuovi rappresentanti in Parlamento. A concorrere per i seggi in Camera e Senato, ovviamente, ci sarà in prima linea lui e il suo partito.

Se Salvini dovesse ottenere la maggioranza in Parlamento, tuttavia, non è detto che le cose siano destinate a migliorare. Degli effetti che l’elezione di Salvini Premier potrebbe avere sull’economia italiana, in particolare, si sono espressi in queste ore esperti analisti, delineando un quadro non proprio idilliaco.

Secondo un’indagine svolta da Commerzbank le elezioni anticipate e la conseguente vittoria di Salvini farebbero registrare una forte battuta d’arresto all’economia del nostro Paese, mettendo a dura prova gli equilibri già precari del sistema finanziario. Questo perché la spesa pubblica non farà altro che aumentare, senza però generare una crescita economica altrettanto significativa.

Uno scenario del genere, come gli analisti hanno sottolineato, contribuirà ad aumentare notevolmente il debito pubblico, che da sempre è un problema con cui l’Italia ha dovuto fare i conti. Negli ultimi mesi abbiamo visto persino l’Unione Europea imporsi contro l’Italia, accusata di portare avanti politiche economiche e sociali insostenibili per le proprie finanze. Se queste ultime non fanno altro che peggiorare, però, il nostro problema non sarà solo scongiurare un’eventuale procedura di infrazione.

Come l’agenzia italiana Agi ha fatto notare, inoltre, Salvini e i leader dei partiti con cui potrebbe allearsi alle prossime elezioni, stanno continuando a promuovere nel proprio programma elettorale misure volte a ridurre la pressione fiscale. Una maggiore flessibilità, in questo senso, non farebbe altro che far diminuire le entrate, e con un debito pubblico sempre maggiore e una crescita economica bloccata il sistema rischia di andare al collasso.

Crisi di Governo, gli effetti di Salvini Premier sull’economia i...