Crimi a Conte: ok a bond UE ma senza condizionamenti

(Teleborsa) – Sì ai bond UE ma senza condizionamenti. È quanto ha specificato il capo politico del M5S Vito Crimi al premier Giuseppe Conte nel corso di un lungo colloquio telefonico.

Nel confronto, definito da fonti pentastellate “costruttivo e cordiale”, sono state affrontati diversi dossier come le misure più restrittive adottate e i prossimi interventi di rilancio dell’economia.

Nel corso della telefonata, Crimi ha ribadito la posizione M5S rispetto ai confronti in corso in UE: sul Mes la condizione avanzata è quella dell’emissione di bond ma senza condizionamenti. In caso contrario, sarà necessario lavorare ad altri strumenti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Crimi a Conte: ok a bond UE ma senza condizionamenti