Creval, Moody’s mette rating sotto revisione per possibile upgrade

(Teleborsa) – Moody’s ha posto i rating del Credito Valtellinese sotto revisione per un possibile upgrade, tra cui il rating Long Term Deposit Rating (Ba3), il rating Long Term Unsecured (B2) e il rating standalone Baseline Credit Assessment (b1). L’outlook è stato modificato in Rating under Review da Negative.

L’agenzia di rating si attende che i rating della Banca siano in linea con quelli di Crédit Agricole Italia, qualora l’OPA volontaria annunciata sulla totalità delle azioni di Creval abbia esito positivo. Moody’s, sottolinea in una nota, che “anche nel caso di un percorso standalone di Creval i rating potrebbero essere oggetto di un’azione di upgrade, aspettandosi che la banca mantenga elevati livelli di capitale, una qualità del credito stabile e in presenza di ulteriori miglioramenti”.

Moody’s ricorda che il CET1 ratio fully loaded è salito al 17,2% dal 15,5% di fine 2019, in seguito principalmente alla riduzione delle attività ponderate per il rischio (-9% da fine 2019) che hanno beneficiato delle cessioni di crediti deteriorati effettuate nel 2020. Queste ultime hanno inoltre contributo a ridurre significativamente l’NPE ratio lordo al 6,4%, in anticipo rispetto all’obiettivo di Piano al 2023.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Creval, Moody’s mette rating sotto revisione per possibile upgrade