Creval cola a picco su voci aumento di capitale

(Teleborsa) – Pioggia di vendite sul Credito Valtellinese, al momento sospeso per eccesso di ribasso con un teorico -10,39% a 2,62 euro.

A pesare sul titolo indiscrezioni di stampa secondo cui il Consiglio di Amministrazione odierno, chiamato ad approvare i risultati di bilancio, potrebbe deliberare un’operazione straordinaria con un rafforzamento patrimoniale di circa 500 milioni.

Questa mattina la stessa banca ha diffuso un comunicato nel quale lascia intendere che al momento non è possibile anticipare eventuali operazioni sul capitale.

“In merito alle indiscrezioni di stampa, Creval conferma che è stato convocato per la data odierna un Consiglio di Amministrazione al fine di approvare, oltre ai risultati al 30 settembre 2017, il nuovo piano industriale del Gruppo per il periodo 2018-2020. Finché il Consiglio non avrà esaminato il Piano industriale e non avrà preso una decisione in merito non è possibile anticipare alcuna informazione riguardo alle azioni previste in tale piano”, recita la nota.

Creval cola a picco su voci aumento di capitale
Creval cola a picco su voci aumento di capitale