CreVal cede a Beni Stabili 17 immobili con contratto “sale & lease back”

(Teleborsa) – Creval e Beni Stabili hanno perfezionato l’operazione di “sale & lease back” di un portafoglio di immobili strumentali del Gruppo Creval, costituito da 17 unità immobiliari per una superficie lorda complessiva di circa 21.700 metri quadrati.

L’operazione riguarda immobili in massima parte a destinazione uffici e filiali del Gruppo Creval, prevalentemente situati a Milano e nel resto della Lombardia, oltre ad alcune porzioni immobiliari situate a Roma ed in Sicilia e si inserisce nel contesto delle iniziative dell’Action Plan, preordinate alla valorizzazione del patrimonio immobiliare, nell’ottica di rafforzare ulteriormente i ratio patrimoniali del Gruppo Creval.

Il portafoglio immobiliare restera’ nella disponibilità delle società del Gruppo Creval in virtù di contratti di locazione con durata compresa tra 9 e 12 anni prorogabili, a discrezione del conduttore, per ulteriori 6 anni.

Per il Gruppo Creval l’operazione determina a livello di bilancio consolidato una plusvalenza pari a circa 70 milioni di euro e un contributo positivo in termini CET1 di 51 punti base circa. A livello di conto economico, la transazione implica effetti negativi ricorrenti sull’utile netto quantificabili in circa 1 milione di euro, al netto del relativo carico fiscale.

CreVal cede a Beni Stabili 17 immobili con contratto “sale & lease back”
CreVal cede a Beni Stabili 17 immobili con contratto “sale &...