Creval, Bankitalia conferma i requisiti patrimoniali minimi

(Teleborsa) – Creval ha reso noto che Banca d’Italia, in seguito al processo SREP 2020, ha confermato i requisiti patrimoniali minimi per il gruppo stabiliti lo scorso anno. In particolare, CET 1 ratio pari all’8,55%, Tier1 ratio pari al 10,05%, Total Capital ratio pari al 12,05%.

Al 31 dicembre 2020 i coefficienti patrimoniali di Creval su base consolidata sono ampiamente superiori ai suddetti requisiti e presentano un buffer di capitale tra i più elevati nel sistema bancario italiano, sottolinea l’istituto di credito lombardo.

Il CET 1 ratio è al 23,9% su base phased-in e pari a 19,6% su base fully loaded, il Tier1 ratio al 23,9% su base phased-in e pari a 19,6% su base fully loaded, il Total Capital ratio al 25,9% su base phased-in e pari a 21,8% su base fully loaded (entrambi già al netto della proposta di distribuzione del dividendo 2021 pari a circa 16 milioni di euro).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Creval, Bankitalia conferma i requisiti patrimoniali minimi