Credito Valtellinese in rosso profondo

(Teleborsa) – Giornata no per CreVal perde il 6,70%. A zavorrare il titolo le  indiscrezioni di due quotidiani sul possibile prezzo dell’aumento di capitale. Secondo i rumors la banca avrebbe convocato per oggi 14 febbraio, il CdA per fissare il prezzo della ricapitalizzazione che dovrebbe partire lunedì 19 febbraio.

Lo scenario di breve periodo di Credito Valtellinese evidenzia un declino dei corsi verso area 9,62 Euro con prima area di resistenza vista a 10,52. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 9,26.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Credito Valtellinese in rosso profondo
Credito Valtellinese in rosso profondo