Credito Valtellinese acquisisce Claris Factor

(Teleborsa) – Credito Valtellinese ha sottoscritto un contratto che prevede l’acquisizione da parte di CreVal del 100% del capitale sociale di Claris Factor a fronte di un corrispettivo pari a 5 milioni di euro. Il capitale sociale di Claris Factor è detenuto integralmente da Veneto Banca in Liquidazione Coatta Amministrativa.

Claris Factor, costituita nel 1990, iscritta all’Albo Unico degli intermediari finanziari dal 2015, ha sede in Montebelluna (TV). La società svolge l’attività di factoring tramite canale diretto. 

Per Creval, l’operazione è pienamente coerente con gli obiettivi del Piano Industriale 2018-2020. In particolare, si prevede l’incorporazione di Claris Factor in Creval PiùFactor, società del Gruppo Creval specializzata nel settore del factoring, recentemente costituita e operativa da inizio anno. 

A Piazza Affari il titolo di CreVal viaggia in rialzo dello 0,41%.

Credito Valtellinese acquisisce Claris Factor