Credito, prestiti alle imprese crollati di 112 miliardi in quattro anni

(Teleborsa) – Negli ultimi 4 anni, il credito alle imprese è crollato di 112 miliardi, pari ad una riduzione dell’11% dello stock complessivo di credito. Lo afferma un rapporto sul credito della Confederazione Nazionale dell’Artigianato (CNA).

Per le PMI la crisi è stata anche più dura: le imprese familiari ed artigiane hanno subito un taglio prossimo al 20% con una caduta del credito da 55,6 a 44,8 miliardi.

La situazione non è cambiata nemmeno dopo gli interventi della BCE che hanno, anzi, ampliato il divario fra imprese grandi e piccole e fra imprese italiane ed europee, laddove il sistema creditizio italiano ha delle caratteristiche particolari. 

Poso che le “medicine tradizionali” non bastano più, la CNA ha sollecitato nuove misure: da una nuova concezione di finanza ad una riforma fiscale.

Credito, prestiti alle imprese crollati di 112 miliardi in quattro anni
Credito, prestiti alle imprese crollati di 112 miliardi in quattro&nbs...