Credito, le moratorie alle PMI raggiungono 19 miliardi

(Teleborsa) – Proseguono a pieno ritmo le iniziative delle banche per la sospensione delle rate o allungamento dei finanziamenti alle PMI. Lo afferma l’ultimo rapporto dell’ABI, che considera i risultati dell‘Accordo per il credito 2015.

Fra ottobre 2013 e aprile 2016, sono state accolte oltre 57 mila domande di sospensione del pagamento delle rate. Il totale delle domande accolte corrisponde ad un controvalore di debito residuo di 19 miliardi di euro e ad una maggior liquidità a disposizione delle imprese di 2,3 miliardi di euro.

Sono state inoltre accolte 9mila seicento domande di allungamento del piano di ammortamento pari a 2,6 miliardi di euro di debito residuo.

L’analisi relativa alla distribuzione delle domande per attività economica evidenzia che: il 25,5% è riferito ad imprese del settore “commercio e alberghiero”; il 14,4% è riferito ad imprese del settore “industria”; il 18,7% è riferito ad imprese del settore “edilizia e opere pubbliche”;l’8,7% è riferito ad imprese del settore “artigianato”; il 6,6% è riferito ad imprese del settore “agricoltura”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Credito, le moratorie alle PMI raggiungono 19 miliardi