Credito, finanziamenti a imprese si irrigidiscono per la prima volta in 6 anni

(Teleborsa) – Cala per la prima volta in 6 anni l’offerta di credito alle imprese dell’Area Euro, mentre tengono i prestiti alle famiglie. E’ quanto emerge dal sondaggio sugli standard creditizi condotto dalla BCE, che certifica per il 4° trimestre condizioni creditizie nel complesso stabili, anche se con dinamiche divergenti fra le due categorie.

La percentuale di banche che ha riportato un restringimento degli standard creditizi si è attestata all’1% contro il -2% del terzo trimestre; questa percentuale resta al di sotto della media storica dal 2003 ad oggi. Gli standard creditizi si sino irrigiditi soprattutto per le PMI (2%) mentre restano invariati per la grandi imprese.

Il survey evidenzia anche un maggior ricorso ai finanziamenti agevolati della BCE tramite le aste TLTRO, finalizzate alla richiesta di prestiti da impegnare nell’economia reale

Per quanto concerne le prospettive future, le banche prevedono una dinamica invariata dei loro standard creditizi nel trimestre in corso per imprese e famiglie, ma si attende un inasprimento limitatamente a mutui e credito al consumo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Credito, finanziamenti a imprese si irrigidiscono per la prima volta i...