Credit Suisse, si dimette il CEO Thiam e viene subito sostituito

(Teleborsa) – Credit Suisse ha annunciato le dimissioni del CEO Tidjane Thiam, che lascia il colosso finanziario svizzero dopo aver perduto una lotta di potere all’interno della banca, dove da tempo si chiedeva un cambio dlela leadership.

Thiam, che verrà sostituito da Thomas Gottstein, ha pagato anche lo scandalo dei pedinamenti ad un ex manager poi passato in UBS ed i malumori che da tempo serpeggiavano negli headquarters, soprattutto le frizioni con il Presidente Urs Rohner.

Il Board ha nominato immediatamente Gottstein, un veterano in servizio da 20 anni presso la banca, ed ha confermato il sostegno al Presidente Urs Rohner per completare il suo mandato fino all’aprile 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Credit Suisse, si dimette il CEO Thiam e viene subito sostituito