Credit Agricole spera nel futuro

(Teleborsa) – Ottimista Credit Agricole per gli anni a venire. La banca francese prevede di poter realizzare un utile netto di 4,2 miliardi di euro nel 2019 rispetto ai 3,5 miliardi del 2015, registrando il miglior risultato degli ultimi otto anni.

La crescita dei ricavi per il 2019 è attesa tra l’1,5%-2,5%. 

Il nuovo piano al 2019 della terza banca transalpina per capitalizzazione, che controlla anche Cariparma, prevede un taglio ai costi di 900 milioni l’anno mentre sul fronte dividendi il pay-out è atteso al 50% dopo il 2017.

“Abbiamo scelto di presentare un piano prudente, con obiettivi realistici che puntano sulla crescita organica”, ha dichiarato Jack Buin vice presidente della Federazione nazionale del Credit Agricole.

Positivo il titolo a Parigi:+2,61%.

Credit Agricole spera nel futuro