Credem, requisiti patrimoniali ampiamente superiori ai limiti

(Teleborsa) – Il Gruppo Credem supera ampiamente i requisiti patrimoniali fissati dalla vigilanza.

L’Istituto ha ricevuto da Banca d’Italia la comunicazione sui requisiti patrimoniali da rispettare nell’ambito del processo di
revisione prudenziale (SREP). In particolare il CET1 Ratio minimo assegnato è pari a 7% ampiamente superato dal CET1 Ratio registrato dal Gruppo a fine settembre pari a 13,64%.

La Banca d’Italia ha inoltre comunicato i livelli minimi di Tier1 Ratio a 8,5% e Total Capital Ratio a 10,5%. Anche in questo caso i coefficienti patrimoniali del Gruppo a fine settembre sono ampiamente superiori alle richieste, con un Tier 1 Ratio a 13,64% ed un Total Capital Ratio a 14,92%.

Credem, requisiti patrimoniali ampiamente superiori ai limiti