Credem, i risultati del primo trimestre

(Teleborsa) – Credem chiude il primo trimestre con un utile netto consolidato pari a 40,7 milioni di euro, rispetto a 44,9 milioni di euro nello stesso periodo dell’anno precedente (-9,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno) dopo 13,9 milioni di euro di contributi al Fondo di risoluzione unico.

La raccolta complessiva da clientela a fine marzo 2020 si attesta a 67.680 milioni di euro, +1,2% rispetto a 66.885 milioni di euro nello stesso periodo dell’anno precedente. La raccolta complessiva ammonta a 79.640 milioni di euro, +0,6% a/a rispetto a 79.132 milioni di euro a fine primo trimestre 2019.

I prestiti a clientela sono aumentati del 4,7% a 26,2 miliardi di euro (rispetto a +0,6% anno su anno a livello di sistema); erogati mutui casa alle famiglie per 302,5 milioni di euro (+15%) con consistenze pari a 7.484 milioni di euro (+9% a/a).

Quanto ai ratios patrimoniali il Cet1Ratio a livello di gruppo bancario è al 14,8%, quello di Vigilanza a 13,3% rispetto a 7,56% minimo assegnato dalla BCE; NPL Ratio a 3,8% (rispetto a 6,7% medio delle banche italiane).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Credem, i risultati del primo trimestre