Credem, Fitch conferma rating di lungo termine “BBB”

(Teleborsa) – L’agenzia Fitch ha confermato il rating a lungo termine (Issuer Default Rating, IDR) di Credito Emiliano (Credem) a “BBB” e il Viability Rating (VR) a “bbb”, nonostante la recente revisione delle stime del PIL Italia, che è atteso a -2% nel 2020 per poi recuperare nel 2021.

L’outlook è rimasto Negativo, in linea con il Sovrano.

Lo fa sapere lo stesso istituto di credito con una nota aggiungendo che “in seguito alla revisione delle stime del PIL Italia, Fitch ha conseguentemente cambiato le proprie considerazioni sui profili di credito delle banche, che sono stati rivisti al ribasso. Ciò nonostante, per quanto riguarda Credem, l’agenzia ha messo in luce la posizione di forza del Gruppo grazie all’approccio prudente di gestione del rischio, da cui ne deriva una maggior resilienza della qualità dell’attivo durante il ciclo economico e un adeguato profilo di capitale”.

Inoltre, Fitch ha affermato che “la solidità e la diversificazione del modello di business ha permesso al Gruppo di avere un profilo di redditività più stabile”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Credem, Fitch conferma rating di lungo termine “BBB”