Crane Company sotto pressione, delude la trimestrale

(Teleborsa) – Sotto pressione il titolo Crane che perde terreno mostrando una discesa del 3,60%.

La conglomerata industriale ha chiuso il quarto trimestre con utili netti per 46,8 milioni di dollari, pari a 80 centesimi per azione, contro il rosso di 112,6 milioni, (1,89 dollari), registrato un anno prima. Su base rettificata, la società ha registrato un EPS in contrazione da 1,58 a 1 dollaro. Le vendite sono scese del 13% annuo a 726 milioni. Le stime degli analisti erano per un utile per azione di 1,10 centesimi ed un giro d’affari di 726 milioni.


L’analisi settimanale del titolo rispetto all’S&P-500 mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa di Crane, che fa peggio del mercato di riferimento.

L’analisi di medio periodo conferma la tendenza positiva di Crane. Sebbene il breve periodo mette in risalto un allentamento della linea rialzista al test del top 78,11 USD. Primo supporto visto a 73,23. Tecnicamente si prevede uno sviluppo negativo in tempi brevi verso il supporto 70,7.

(Foto: © Kladej Voravongsuk / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Crane Company sotto pressione, delude la trimestrale