Covid, vaccino Moderna: venerdì possibile approvazione negli USA

(Teleborsa) – Venerdì potrebbe arrivare l’approvazione da parte dell’FDA (Food and Drug Administration) del vaccino anti-Covid di Moderna, secondo lo stesso schema usato la settimana scorsa per Pfizer/BioNTEch, la cui somministrazione è intanto iniziata.

Oggi l’agenzia USA ha infatti pubblicato documenti che confermano la sicurezza e l’efficacia al 94% nel prevenire il Covid, mentre per giovedì è fissato il meeting del Vaccines and Related Biological Products Advisory Committee, il gruppo di esperti indipendenti che giovedì scorso ha dato il via libera al vaccino di Pfizer/BioNtech e di cui solitamente l’FDA segue i pareri.

Nei documenti pubblicati oggi, lo staff dell’FDA ha scritto che una somministrazione di due dosi del vaccino di Moderna è altamente efficace nel prevenire casi di Covid-19 e non ha sollevato problemi di sicurezza specifici negli adulti di età superiore ai 18 anni. In seguito alla vaccinazione possono verificarsi sintomi febbre, mal di testa e affaticamento, ma gli esperti della FDA hanno sottolineato che non rappresentano un pericolo per i pazienti.

(Foto: Joel Saget/AFP)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid, vaccino Moderna: venerdì possibile approvazione negli USA