Covid, Stato emergenza prorogato al 31 gennaio

(Teleborsa) – Il Consiglio dei Ministri ha prorogato al 31 gennaio 2021, con una delibera, lo stato d’emergenza per il Covid. Approvata, nell’ambito del decreto legge Covid, una norma che proroga il DPCM con le norme anti-contagio ora in vigore al 15 ottobre, che sarebbero scadute oggi.

C’è una novità: effettivo da subito l’obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto.

Come filtrato nelle scorse ore, entro il 15 ottobre il Governo adotterà un nuovo DPCM con le regole anti contagio. In dettaglio, l’obbligo consiste nel portare sempre con sé la mascherina e indossarla in tutti i luoghi chiusi (ad eccezione delle abitazioni private) e all’aperto se in prossimità di altre persone non conviventi.

Via libera anche della Camera, dopo il sì al Senato di ieri (con 138 voti favorevoli, 2 contrari e 12 astenuti, e l’assenza del centrodestra), alla risoluzione della maggioranza sulle comunicazioni svolte ieri in aula dal ministro della salute Roberto Speranza sulle misure di contenimento del Covid19. I sì sono stati 253, i no 3, gli astenuti 17.

In programma oggi alle 18 incontro fra Governo, Ministro per gli affari regionali Francesco Boccia e quello per la salute Roberto Speranza, e le Regioni, le Province e i Comuni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid, Stato emergenza prorogato al 31 gennaio