Covid, lettera Ue ai Paesi membri per “coordinare” le misure sui viaggi

(Teleborsa) – I commissari europei Didier Reynders, Thierry Breton e Stella Kyriakides hanno inviato una lettera ai Paesi membri per chiedere di applicare il prima possibile, preferibilmente entro il primo luglio, le raccomandazioni del Consiglio Ue per coordinare le misure restrittive sul movimento dei cittadini causate della pandemia e sul certificato digitale Ue.

In particolare, la Commissione raccomanda di garantire la libertà di movimento delle persone che sono guarite dal Covid o hanno completato il ciclo vaccinale, assicurare l’unità familiare e di coordinare le misure prendendo a riferimento le mappe elaborate dal Centro Ecdc.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid, lettera Ue ai Paesi membri per “coordinare” le misu...