Covid, Italia arancione per tre giorni prima della nuova stretta

(Teleborsa) – Negozi aperti e spostamenti all’interno del proprio Comune senza autocertificazione. Dopo la stretta “rossa” di Natale l’Italia si colora di arancione per tre giorni. Da oggi, 28 dicembre, al 30 i negozi potranno riaprire i battenti fino alle 21 e, fra le 5 e le 22, si potrà circolare liberamente all’interno del Comune.

Restano chiusi al pubblico bar e ristoranti ma con la possibilità del servizio d’asporto o a domicilio. Per un pranzo o una cena fuori bisognerà attendere il 7 gennaio.

Sul fronte degli spostamenti sarà concesso anche, una sola volta al giorno, varcare i confini del proprio Comune per far visita ad amici o parenti. Anche in questo caso, come previsto per le visite di Natale, il limite è di due persone a famiglia oltre ai figli minori di 14 anni e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi. Non si potrà, tuttavia, uscire dalla Regione di appartenenza. Chi vive in un Comune fino a 5mila abitanti potrà, invece, spostarsi liberamente entro i 30 km, salvo verso i capoluoghi di Provincia.

Le forze dell’ordine hanno annunciato un aumento di controlli e sanzioni. Secondo gli ultimi dati del ministero dell’Interno lo scorso 26 dicembre sono controllate 64.119 persone da polizia e carabinieri nell’ambito delle verifiche per il rispetto dei divieti introdotti con il decreto del 18 dicembre. Di queste persone 969 sono state sanzionate per violazioni, 8 denunciate per aver infranto la quarantena in casa. Le 11.594 verifiche sulle attività e gli esercizi commerciali hanno, invece, portato alla chiusura di 5 negozi e a sanzioni per 30 titolari.

“Anche a Santo Stefano i controlli sono stati numerosi, le sanzioni pari all’1,5% – ha affermato il viceministro dell’Interno Matteo Mauri –. Il rispetto delle regole da parte dei cittadini è stato molto alto. È questo il modo migliore per garantire sicurezza a tutti e per scongiurare una terza ondata. Ora siamo concentrati sulla giornata di Capodanno. Anche qui sarà necessario mantenere le stesse precauzioni e le stesse cautele di questi giorni”.

Dal 31 dicembre al 6 gennaio l’Italia tornerà rossa ad esclusione di lunedì 4 gennaio, primo giorno arancione del nuovo anno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid, Italia arancione per tre giorni prima della nuova stretta