Covid, EMA valuterà rolling review pillola anti-Covid di Merck

(Teleborsa) – L’Agenzia europea del farmaco (EMA) valuterà nei prossimi giorni una rolling review del farmaco sperimentale di Merck & Co contro il Covid-19. Lo ha annunciato Marco Cavaleri, a capo della strategia vaccinale di EMA, durante una conferenza stampa il cui focus principale era fornire chiarimenti sul via libera arrivato ieriper la terza dose Pfizer e Moderna per le persone con sistema immunitario indebolito.

“Valuteremo se iniziare una rolling review per questo farmaco nei prossimi giorni. E ovviamente, l’idea è di comprendere se i dati giustificano una simile rolling review“, ha detto Cavaleri, rispondendo a una domanda sul farmaco Merck. Secondo dati preliminari mostrati la scorsa settimana, la pillola antivirale molnupiravir della società farmaceutica statunitense è capace di ridurre il rischio di ospedalizzazione o morte per Covid-19 del 50% in pazienti adulti a rischio e non ricoverati con Covid-19 da lieve a moderato. L’immunologo statunitense Anthony Fauci ha parlato di “risultati impressionanti”.

La rolling review è uno strumento che l’EMA utilizza per accelerare la valutazione di un farmaco promettente durante un’emergenza sanitaria. Normalmente, tutti i dati sull’efficacia, la sicurezza e la qualità di un medicinale o di un vaccino devono essere pronti all’inizio della valutazione. Nel caso di una rolling review, il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell’EMA esamina i dati non appena diventano disponibili dagli studi in corso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid, EMA valuterà rolling review pillola anti-Covid di Merck