Covid e sicurezza, Speranza: bene Italo per filtri su treni

(Teleborsa) – “L’investimento di circa50 milioni di euro,della compagnia ferroviaria Italo,per dotare i propri treni di filtri HEPA (High Efficiency Particulate Air filter), va nella direzione giusta e risponde alla richiesta di aumentare il livello di sicurezza in questa fase di graduali riaperture”. Lo ha detto il Ministro della Salute, Roberto Speranza, interpellato dall’AGI in merito all’iniziativa di Italo sui filtri ad alta efficienza che garantiscono un ricambio d’aria continuo e completo in carrozza.


L’adozione dei filtri HEPA, della stessa tipologia di quelli adottati a bordo degli aerei, apporterà benefici non solo contro il virus SARS-CoV-2 ma anche contro qualunque altra forma virale o influenzale, grazie alla loro composizione di fogli in microfibra multi-strato che rappresentano una barriera ad altissima efficacia.

“Continuiamo ad investire in sicurezza anche in un momento delicato come quello che stiamo vivendo”, ha detto Gianbattista La Rocca, Amministratore delegato di Italo, ricordando “dall’inizio della pandemia abbiamo messo in campo tutte le nostre forze per tutelare i nostri passeggeri ed i nostri dipendenti, assicurando sempre le migliori condizioni di viaggio. L’introduzione dei filtri HEPA è un ulteriore passo in avanti, verso una pronta ed auspicata ripartenza”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid e sicurezza, Speranza: bene Italo per filtri su treni