Covid-19 e bollette: costi in calo, ma non per tutti

(Teleborsa) – Controllare se il contratto di fornitura prevede il prezzo fisso o indicizzato, valutare la possibilità di passare al mercato libero o di cambiare il proprio fornitore qualora si sia già abbandonato quello di maggior tutela, riconsiderare la propria tariffa bioraria e non temere di restare senza energia elettrica o gas in caso di passaggio ad un nuovo operatore energetico. Sono questi i principali consigli che Facile.it ha stilato nel suo vademecum per risparmiare in bolletta in questo periodo di quarantena.

Se a causa del Coronavirus il costo delle materie prime legate all’elettricità e al gas sta diminuendo sensibilmente, questo non si traduce automaticamente in un alleggerimento delle bollette energetiche. Anzi sono molti gli italiani che, al contrario, anche a causa dell’obbligo di stare a casa e del conseguente aumento dei consumi, potrebbero veder lievitare la propria spesa mensile.

(Foto: © baloon111 / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Covid-19 e bollette: costi in calo, ma non per tutti